Activity

2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera

Download

Trail photos

Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera

Author

Trail stats

Distance
71.28 mi
Elevation gain
4,140 ft
Technical difficulty
Moderate
Elevation loss
4,140 ft
Max elevation
2,795 ft
TrailRank 
34
Min elevation
390 ft
Trail type
Loop
Time
7 hours 17 minutes
Coordinates
15442
Uploaded
April 11, 2023
Recorded
April 2023
Be the first to clap
4 comments
Share
-
-
2,795 ft
390 ft
71.28 mi

near Valeggio sul Mincio, Veneto (Italia)

Viewed 168 times, downloaded 8 times

Trail photos

Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera Photo of2023-03-10 Gravel circolare: Valeggio, Custoza, Canale Biffis, Caprino, Lumini, 'Celeste del Garda', Peschiera

Itinerary description

10 Aprile 2023


Mi piace prendere ispirazione per le mie avventure in Wikiloc, quindi se qualcuna delle mie avventure ti sono state utili ti invito a lasciare un commento costruttivo o farmi sapere che hai seguito questo percorso.


DESCRIZIONE


L'escursione in bici gravel descritta in queste note è un viaggio emozionante attraverso alcune delle aree più belle della regione di Verona e del Lago di Garda.


Il percorso inizia con una salita per scaldarsi al km 6, necessaria per passare Custoza, ma che prepara il ciclista alle sfide che lo attendono lungo il percorso. Al km 23, si raggiunge il canale Biffis, un tratto piacevole e rilassante che offre una pausa rigenerante prima della prossima salita.


Al km 34, la strada si restringe e il ciclista affronta una serie di tornanti immersi nella vegetazione, un vero piacere per gli occhi. Poco dopo, al km 35, si presenta la possibilità di deviare per un punto panoramico dove si può ammirare la valle dell'Adige e il forte di Rivoli. Poche centinaia di metri dopo si arriva nel paese di Rivoli, dove si puó deviare per salire al castello che peró sfortunatamente è chiuso, non è visitabile e non offre nemmeno grandi viste panoramiche.


Al km 45, la strada attraversa Caprino e comincia la salita ai Lumini, un tratto di strada poco trafficato con una vista mozzafiato. Tuttavia, essendo esposta a sud, potrebbe essere sconsigliabile durante i mesi estivi.


Al km 51, si passa per Lumini, dove è possibile "tagliare" a sinistra e andare a San Zeno. Continuando dritto altri 2 km si arriva al passo del Corrubio (km 53).


La discesa a San Zeno è un altro momento magico del percorso, con viste mozzafiato sul Lago di Garda. A partire dal km 65, la strada scende rapidamente attraversando Marciaga, e poi inizia un percorso prevalentemente gravel tra vigneti e olivi, la via "Celeste del Garda", che è bellissimo, pittoresco e con pochissimo traffico di auto.


Al km 93 c'é la possibilità di raggiungere la sponda del Lago di Garda. Io volevo andare a scattare una foto in riva al lago e sono andato. C'é da notare peró che in giorni festivi ed alta stagione il mio percorso é sconsigliabile. Bisogna infatti percorrere il lungo lago pedonale, riducendo di parecchio la velocitá e prestando molta attenzione (in alcuni tratti la segnaletica obbliga a scendere dalla bici). Come alternativa al bivio al km 93 si puó proseguire diritto ed evitare Peschiera.


Dal km 100, si segue la ciclovia Peschiera-Mantova fino a Valeggio, senza alcun rischio di perdita, e si conclude così un'avventura indimenticabile in bici gravel alla scoperta di alcune delle bellezze naturali più suggestive del territorio.


NOTE



  • Partenza dal parcheggio del supermercato Martinelli di Valeggio.

  • 50% strade asfaltate, 50% sterrati leggeri (fattibile con copertoni 35/38).

  • Traffico quasi inesistente, a parte nei pochi tratti di strade principali dove c'é da fare attenzione, soprattutto nelle intersezioni (e.g., prima di Caprino, scendendo verso San Zeno).

  • Disponibilitá di acqua lungo tutto il cammino (ci sono paesi e cimiteri).



 


Comments  (4)

  • Photo of tonik86
    tonik86 Sep 8, 2023

    Ciao volevo chiederti se il percorso è tutto asfalto oppure ci sono dei bei pezzi di strade bianche

  • Photo of filimanto
    filimanto Sep 8, 2023

    Ciao. Direi più o meno metà asfalto e metà strade bianche. Gravel non estremo, ma non farei questo percorso con ruote sottili da bici da corsa. Fammi sapere se hai altri dubbi e se ti è stata utile la traccia. Buona pedalata.

  • Photo of tonik86
    tonik86 Sep 8, 2023

    Ciao la gravel ho su dei 40 come copertoni anche belli tassellati rapporti 40 11-42 dietro la gamba è buona .. cosa mi consigli ..? Partirei da Peschiera volevo fare del dislivello

  • Photo of filimanto
    filimanto Sep 8, 2023

    Questo giro paesaggisticamente è molto bello però non ha pietre aggressive.

    Se vuoi qualcosa più in stile MTB, prova a vedere il profilo di LorenzIlMalefico, lui ha percorsi molto belli. https://it.wikiloc.com/wikiloc/user.do?id=4917085

    Se cerchi gravel leggero, questo giro è meraviglioso.

You can or this trail